Implantologia

Implantologia

L'implantologia è considerata la più grande rivoluzione odontoiatrica degli ultimi 30 anni avendo consentito di dire addio alle protesi mobili, con tutti i problemi di manutenzione, inestetismi e difficoltà che queste comportano.
Questa tecnica prevede che le protesi siano fissate direttamente a impianti in titanio che svolgono il ruolo di radici dentali artificiali in modo da ottenere una dentatura fissa, perfettamente integrata nel cavo orale. I vantaggi rispetto alle protesi tradizionali sono numerosi: si torna ad avere una dentatura propria a tutti gli effetti, solidarizzata ai mascellari in completa sicurezza e biocompatibilità in tempi brevissimi.
Nei casi in cui si renda necessario estrarre dei denti, è oggi possibile inserire immediatamente gli impianti e, nella stessa seduta, rilevare un'impronta che permette al tecnico, in sole 48 ore, di confezionare una protesi provvisoria fissa, solidarizzata agli impianti, che consente al paziente di riavere subito il proprio sorriso.
Le protesi inserite secondo il principio del carico immediato sono da subito completamente fisse poiché avvitate agli impianti che, una volta posizionati, costituiscono le radici dei nuovi denti. Tuttavia, perché l'operazione possa considerarsi conclusa, bisogna verificare la piena integrazione ossea degli impianti, che avviene abitualmente nell'arco di due/tre mesi. A questo punto, la prima protesi inserita (provvisoria), viene sostituita da una protesi definitiva.